START TYPING AND PRESS ENTER TO SEARCH

Qual’è la differenza fra un intarsio e una otturazione?

La scelta fra l’uno o l’altro dipende in larga misura da quanto tessuto dentario manca. Più è grande la cavità lasciata dalla carie più è consigliabile optare per un intarsio che essendo creato in laboratorio è più resistente.

L’otturazione viene eseguita direttamente nella bocca del paziente in materiale composito. Il medico prima modella il materiale per adattarlo mimeticamente al resto del dente e poi fa indurire il composito tramite una lampada fotopolimerizzatrice. L’intarsio invece prevede una prima seduta in cui il dente viene preparato. Viene tolta la carie e si eseguono dei margini ideali per la futura cementazione.

Su questo dente cosi preparato viene presa un’impronta che servirà al laboratorio per creare la porzione mancante in materiale composito o ceramico a seconda delle esigenze estetiche del caso. L’intarsio viene cementato tramite tecniche adesive specifiche in una seduta successiva.

Leave a Comment